venerdì 27 agosto 2010

al Maio

In giacca e maglioncino giallo con l’espressione garbata nel viso
fai ancora la tua bella figura di sobrio distinto signore ma non
è questa l'impressione più forte che ho provato nel rivedere
quelle foto piuttosto una gaia soddisfazione e la voglia
di stringerti in un pieno abbraccio di tutto ciò che in
questo lungo inevitabile tempo la lontananza
ci ha negato

Grazie di esserci adesso "vedi" di non andartene più... Carlo

1 commento: