domenica 23 giugno 2013

Resto meravigliato


cretino Io, si dal momento
sono ancora qui
a risponderti


Ma poi osservo la Tua foto
penso,ricordo, guardo
i tanti libri di Te
parlano


Allora mi dico no sbagliato
innamorato anche dell’aria
Ti scompone le ciglia sfiora
la pelle


Rivivo il tempo mi
accorgo che ieri
erano solo quattro
anni di totale
abbandono
d’amore


Di tutto il male 
che mi porto 
addosso


mentre Tu al mare
al sole, nuotare
poi l’amore
complice
la luna


Che filtrando tra le
persiane accende
nel suo candido
cenno di luce
il tuo corpo
nudo


Tanto che frastornato
nel suo ricordo resto
meravigliato


Carlo Sani

13 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  2. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  4. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  5. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  6. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  7. Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  8. Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  9. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  10. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina